Network Nazionale Biodiversità Logo
Logo ISPRALogo Sistema Nazionale per la Protezione dell'AmbienteLogo Ministero per la transizione ecologica
Salta al contenuto

Verso l’adozione del quadro globale per la biodiversità post-2020

Disponibile il resoconto del “Open-Ended Working Group”

Data:

02-03-2022

In programma gli incontri per definire il nuovo piano strategico della Convenzione sulla Diversità Biologica e l'adozione di un Quadro globale per la biodiversità post-2020 (GBF- Post 2020). Il 15 ottobre si è chiusa infatti la prima parte della Conferenza delle Parti della Convenzione sulla Diversità Biologica, meglio conosciuta come COP15. Per via dell’emergenza sanitaria, questa tornata negoziale si è svolta online e al termine i delegati delle Parti si sono dati appuntamento alla seconda parte che si terrà nel 2022 a Kumning, in Cina. Il principale risultato a cui si è giunti durante questa prima parte della Conferenza è la “Dichiarazione di Kunming” che rappresenta l'impegno dei Paesi firmatari la Convenzione ad intraprendere azioni per realizzare una trasformazione nel rapporto della società con la biodiversità e garantire che, entro il 2050, si realizzi la visione condivisa di vivere in armonia con la natura per i prossimi anni.

Il Gruppo di Lavoro “Open-Ended Working Group” o OEWG, istituito con l’adozione della decisione 14/341 (CBD/COP/DEC/14/34) durante i lavori dalla Conferenza delle Parti del 2018, si è riunito per la terza volta dal 23 agosto al 3 settembre 2021 con l’obiettivo di portare avanti i preparativi per l’adozione di un documento in linea con la Visione 2050 della CBD “Vivere in armonia con la natura” e delineare le principali linee guida per la salvaguardia della biodiversità nei prossimi decenni. L’adozione del documento è prevista in occasione della 15a sessione della Conferenza delle Parti programmata ad aprile.

Le discussioni ed i risultati della prima sessione dell'OEWG3 sono presenti nel “Resoconto OEWG3” redatto per gli argomenti di competenza dagli esperti ISPRA presenti alle riunioni. Ulteriori appuntamenti del gruppo di lavoro sono previsti nel mese di marzo a Ginevra.

Link utili: https://www.cbd.int/

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

21-03-2022 15:03